Nocciolotti

Oggi biscottiamo, complice l’aria gelida, almeno qui a Roma ,che esorta poco a mettere il naso fuori di casa.
Prepariamo dei biscotti tanto semplici quanto buoni, occorrono solamente 3 ingredienti e 10 minuti di cottura.
Questa ricetta è stata proposta svariate volte con la famosa crema al cioccolato, io ve la propongo in versione light utilizzando la Nocciolata Rigoni d’Asiago senza latte.

Nocciolotti

Ingredienti per circa 20 biscotti:
1 Uovo
3 cucchiai di Nocciolata senza latte
3 cucchiai di Farina

Procedimento:
-In una terrina lavoriamo l’uovo con la crema di nocciola.
-Aggiungiamo 1 cucchiaio alla volta di farina.
-Copriamo l’impasto con pellicola e lasciamo riposare 30 minuti in frigorifero.
-Ricaviamo con l’impasto delle palline piccole come noci e disponiamole su una teglia ricoperta con carta forno.
-Aiutandoci con un dito pratichiamo una piccola cavità al centro di ogni pallina.
-Inforniamo a 180° per 10/12 minuti.

Patrizia Esposito

Una volta pronti e sfornati i nostri Nocciolotti, farciamoli al centro con un pò di Nocciolata.
Possiamo guarnire ulteriormente con zuccherini e granelle.

Patrizia Esposito

Ciambella al Cappuccino

Uno dei dolci che preferisco per la colazione è la Ciambella, la forma cosi perfetta e “cicciosa”mette sempre allegria.
Piace tanto anche ai bambini, specie al mio ometto che ormai si da alle colazioni fugaci mentre va a scuola.
La Ciambella che vi propongo oggi è al Cappuccino, vi avevo anticipato che era perfetta per la colazione no?
Ho sostituito lo zucchero con Miele e decorato con una glassa alla vaniglia e frutta secca.

Ciambella al Cappuccino

Ingredienti

300 g Farina 00
100 g Burro
1 Cappuccino
3 Cucchiai di Miele del Bosco Rigoni d’Asiago
3 Uova
1 bustina lievito per dolci
Zucchero a velo per la glassa di copertura
Frutta secca (noci, mandorle e nocciole)

Procedimento:
-Lavorate le uova con il miele, unite il burro ammorbidito ed il cappuccino, so che è difficile resistere a versare tutto il cappuccino ma il sacrificio viene ripagato dal risultato finale.
-Aggiungete la farina ed il lievito
-Versate il composto in uno stampo per ciambelle imburrato ed infarinato,inforniamo a 180°per 30 minuti circa.
-Una volta pronta la nostra ciambella lasciamola intiepidire , togliamola dallo stampo e decoriamola con una semplicissima glassa alla vaniglia ottenuta lavorando in una ciotola 150 g di zucchero a velo con 2 cucchiaini di acqua ed una goccia di essenza alla vaniglia.
-Decoriamo la ciambella con la glassa ed un misto di frutta secca.

La Ciambella al Cappuccino per la colazione è pronto,se ben conservato resta morbido per 3/5 giorni.

Patrizia Esposito

Food: Bon Bon al cioccolato con cuore goloso

Il forte caldo, costante da mattina a sera, mi scoraggia non poco ad utilizzare il forno.
A tavola ormai è un tripudio di insalate e paste fredde,non che mi dispiaccia visto che i tempi di preparazione sono molto più smart.
Da buona golosa che sono l’idea di rinunciare al dolcino proprio non mi piace, e ho preparato diverse volte in appena due settimane questi deliziosi bon bon, che sono andati letteralmente a ruba.
Sono piaciuti moltissimo ai miei ragazzi e parecchio agli amici con cui abbiamo trascorso dopocena in terrazza.
Mi sono ispirata, nella preparazione,ad una delle ricette, collaudatissime, di Stefania del blog Arabafelice in cucina, un vero guru di piatti buoni e veloci.

Bon Bon al cioccolato con cuore goloso

Ingredienti per circa 20/25 Bon Bon:

20 biscotti farciti tipo Oreo o Ringo
100 g di formaggio morbido tipo Philadelphia
Crema alla Nocciolata Rigoni di Asiago
un pizzico di Sale
Cioccolato per la copertura,io ho utilizzato cioccolato bianco e fondente

(altro…)

Pandolce alle mele e succo d’arancia

Maggio è arrivato, si pensa al mare ed a riacquistare la forma fisica.
Cominciamo a cambiare le abitudini alimentari, via i cibi grassi e si fa incetta di frutta e verdura.
Ai dolci io però non rinuncio mai, anche se i semifreddi sono sempre più allettanti cerco di preparare torte leggere, con pochi grassi e con frutta in modo da sostituire zuccheri raffinati.

Oggi vi propongo un Pandolce alle mele e succo d’arancia che i miei bambini hanno amato molto, senza zuccheri raffinati,leggero e morbido per giorni grazie all’utilizzo di frutta e miele.

Pandolce alle mele e succo d’arancia

Ingredienti:
200 g di Farina 00
2 Uova
2 cucchiai di miele, ho utilizzato in questa ricetta MielBio al Castagno della Rigoni d’Asiago
20 g di burro
2 Mele
2 Arance
1 bustina di lievito per dolci

(altro…)

Torta di mele Annurca e Pompelmo Rosa

colazione, dolci, merenda | 27 febbraio 2017 | By

La Torta di mele è una tra le torte home made più amata, conosciuta e preparata.
Da premettere che amo utilizzare ogni tipo di mela per questa preparazione, la varietà di mele di cui il nostro territorio è ricco permette di dare ogni volta un nuovo sapore a questo tradizionalissimo dolce.
Questa volta vi propongo una torta realizzata con mele Annurca, una varietà molto nota in Campania, delle mele che hanno un costo anche importante proprio per le delicate fasi di coltivazione e per la manovalanza impiegata durante la maturazione delle mele.
Mele adattissime per chi è a dieta e cerca di seguire un’alimentazione povera di calorie e zuccheri, consigliata anche per anziani e diabetici.
Molte quindi le proprietà della mela Annurca,non ultimo il forte potere diuretico.
Al gusto della mela Annurca ho abbinato della marmellata Bio al Pompelmo Rosa della Rigoni d’Asiago, evitando cosi di aggiungere zuccheri lavorati e rendendo ancora più morbida la consistenza della torta.

Torta di Mele Annurca e Pompelmo Rosa

Ingredienti:
2 cucchiai di Zucchero di canna
1 uovo
3 Mele Annurca (2 nella torta ed 1 per decorare)
Marmellata al Pompelmo Rosa della Rigoni d’Asiago
150 g farina
50 g di Burro
1/2 bustina di lievito per dolci
latte q.b

(altro…)

Colazione Croccante per un dolce risveglio

dolci | 24 febbraio 2016 | By

Che la colazione sia il pasto più importante della giornata è cosa nota.
Che spesso il tempo manchi anche..non nego che la mia colazione per anni è stato un caffè bollente preso al volo in cucina accanto al lavandino con addosso il giubbotto.
Ci sono quei giorni, rari eh, in cui riesco a trovare una piccola dimensione personale, solitamente corrispondono all’assenza totale e contemporanea degli uomini di casa, niente pc e cellulare lontano da me sotto carica.
Ecco, in quei rari momenti amo preparare la colazione con tutto quello che mi piace, un pò di tutto, per non rinunciare a nessun sapore e sentirmi appagata dentro.
Ecco la colazione che amo, che preparo di rado,ma che ha un sapore buonissimo!!

Colazione Croccante per un dolce risveglio

Colazione Croccante per un dolce risveglio

Gli ingredienti come vedete sono pochi , cosette che solitamente abbiamo in dispensa perchè ne siamo gran golose:
2 Cucchiai di Yogurt, potete usare il gusto che preferite, io amo lo yogurt alla vaniglia
4 Noci
una manciata di Corn Flakes
qualche pezzetto di cioccolato fondente
Marshmallow
Miele che ho sostituito con Dolcedi‘, zucchero da frutta bio liquido, Rigoni di Asiago

Colazione croccante per un dolce risveglio

Procedimento:

-In una ciotola versiamo lo yogurt e ricopriamo con i Corn Flakes, le noci sgusciate e tritate grossolanamente, i marshmallow tagliati a pezzetti ed il cioccolato, che potete aggiungere sia a pezzetti che sciolto per pochi secondi al microonde.
-Un cucchiaino di miele per completare,in questo caso ho usato e scoperto piacevolmente il Dolcedi‘ della Rigoni di Asiago.

Colazione croccante per un dolce risveglio

Un’idea semplice e golosa per regalarci 10 minuti di puro ed egoistico piacere.
Patrizia Esposito

Mini e golose Apple Crumble

dolci | 24 novembre 2015 | By

Oggi vi propongo una ricetta golosa, perfetta per la colazione cosi come per la merenda pomeridiana.
Un dolce non troppo zuccherato che preparo quando le mele, interpreti principali di questa ricetta, sono un pò troppo mature ed i bambini non vogliono più mangiarle.
La ricetta si rifà molto alla versione di Jamie Oliver, a cui ovviamente vengono apportate delle modifiche dettate dal nostro palato e …da quello che abbiamo a disposizione in credenza.
Stavolta ho realizzato delle mini Apple Crumble, accompagnate nel modo più classico : con del buon gelato alla vaniglia.
Non so voi, ma io amo il gelato più in inverno che in estate…odio quando si scioglie cosi velocemente permettendomi di non gustarlo con i miei tempi, in tutta calma insomma!!!

Mini e golose Apple Crumble

mini crumble pie

Ingredienti per circa 4 mini apple crumble ( o unico crumble in tortiera da 16 cm)

(altro…)

Tiramisù veloce da leccarsi le dita!!

Senza categoria | 16 ottobre 2014 | By

Il Tiramusù è uno di quei dolce che piace a tutti,grandi e piccini,le varianti proposte ormai sono moltissime,a casa mia è sempre una festa quando arriva in tavola.
La ricetta che oggi voglio proporvi è molto semplice,un Tiramisù adatto ai bambini, realizzato con i Pavesini al posto dei classici Savoiardi, con crema panna e nocciola al posto del mascarpone.
Una rivisitazione che rende sicuramente più goloso il Tiramisù,e credetemi,finisce subito!!!

Tiramisù veloce da leccarsi le dita!!



Ingredienti:
1 confezione di biscotti tipo Pavesini
500 ml panna da montare
1 vasetto crema alla nocciola,io come sempre uso la Nocciolata Rigoni d’Asiago
300 ml latte
cacao amaro
tante cose buone per decorare

Procedimento:
-In un piatto fondo versiamo il latte,lo utilizzeremo al posto del caffè per ammorbidire appena i biscotti- potete anche usare latte e nesquik,rende la bagna molto molto più golosa!!!
-Montiamo la panna,versiamo in una terrina meta’della panna montata, aggiungiamo il vasetto per intero della crema di nocciole e mescoliamo.
-Prepariamo il nostro Tiramisù:sulla base della nostra pirofila facciamo un primo leggero strato di panna montata,continuiamo con i Pavesini immersi appena nella nostra bagna,crema alla nocciola,pavesini,panna montata …continuiamo cosi fino ad esaurimento degli ingredienti,alternando le due creme.
-Terminiamo con uno strato di crema,spolveriamo con tanto tanto cacao amaro.
-Decoriamo a piacere,io utilizzo tutte le golosità che trovo in casa…
-Lasciamo al fresco in frigo per almeno 2 orette prima di gustarlo.


Mirtill@

Profiterrol cioccolattosi

Senza categoria | 24 settembre 2014 | By

Nel precedente post abbiamo realizzato i nostri bignè home made,ottenendo cosi dei piccoli bocconcini soffici, per me golosi e buoni già cosi al naturale,pronti da farcire decorare.

Profiterrol cioccolattosi

Ingredienti:
crema pasticcera
gelato vari gusti
caffè espresso
panna montata
1 vasetto di Nocciolata Rigoni di Asiago
gocce di cioccolato bianco

Piccola ma importante premessa, quando preparo i profitterol mi piace sempre stupire i miei bambini,farcendoli in maniera diversa,portando in tavola tanti golosi gusti differenti che ti spingono a provare un nuovo bignè per scoprirne la farcia…


Procedimento:
-Farciamo i nostri bignè,aiutandoci con una siringa da pasticcere o una sacca dal beccuccio minuto.
-Pratichiamo un piccolo foro sulla parte posteriore dei bignè,farciamoli con panna, crema pasticcera a cui abbiamo aggiunto 2-3 tazze di caffè espresso,e gelato.
-Sistemiamo in un vassoio i bignè,possiamo creare la classica”torre”o predisporli in pirottini da servire in versione monoporzione.
-Versiamo la nocciolata in un pentolino e sciogliamola pochi minuti a bagnomaria.
-Decoriamo i bignè con la nocciolata e spolveriamo con codette di cioccolato bianco.
-Un’oretta in frigo,e guardate che meraviglia che portate in tavola!!


Mirtill@

Romantici Cuori ripieni di crema alla nocciola

Senza categoria | 9 settembre 2014 | By

Oggi provo seriamente ad ingolosirvi, con dei deliziosi biscotti realizzati da mia cognata in occasione di una dolcissima merenda per bambini…
Voglio dire, i bambini spesso sono un alibi superbamente sfruttato da mamme e papà golosissimi, io tra tutti!!!

Romantici Cuori ripieni di crema alla nocciola

Ingredienti per circa 20-25 biscotti:
300 g farina 00
100 g burro
50 g cacao amaro
2 uova
150 g zucchero
200 g Nocciolata Rigoni d’Asiago
riccioli di cioccolato

Procedimento:
-In una terrina lavorate la farina con il cacao,uniamo il burro,uova e zucchero.
-Lavoriamo la pasta frolla al cacao,avvolgiamola in pellicola da cucina e lasciamo per 30 minuti in frigorifero.
-Stendiamo la pasta frolla, con uno stampino abbiamo ricavato dei cuoricini.
-Su meta’dei cuoricini versate un cucchiaino di Nocciolata, coprite con l’altro cuore di pasta frolla.
-Sigillate bene i bordi aiutandovi con le dita,spennellate la superfice dei biscotti con del latte.
-Infornate a 180°in forno preriscaldato per 10 minuti.

Una volta sfornati,spennelliamo il centro dei cuoricini con la nocciolata e decoriamo con i riccioli di cioccolato


Mirtill@

CONSIGLIA Foresta di alberi innevati