Torta con mandorle,nocciole e miele

Senza categoria | 27 gennaio 2014 | By

Devo ammettere che ero indecisa,su quale delle due ricette pubblicare prima..
Le due torte sono state preparate insieme tempo fa per ammorbidire un sabato lavorativo con le colleghe,di quelle ricette e foto che metti da parte e riscopri dopo tempo.
E cosi e’successo…

Dopo aver applicato il macchiavellico metodo della testa o croce, vi tocca come prima ricetta la Torta con mandorle,nocciole e miele, une ricetta proposta da Pippi un po’di tempo fa, una di quelle ricette che vengono cosi bene da rientrare nel tuo “taccuino”di ricette.

                              Torta con mandorle,nocciole e miele

Io ho seguito sempre alla lettera le ricetta di Pippi che trovate qui ,non ho mai modificato o aggiunto nulla.
ingredienti:
80 g nocciole
70 g mandorle
150 g carote
110 g zucchero di canna, io ho utilizzato lo zucchero grezzo di canna Malawi della Sugar Waves
3 uova
120 g farina 00
cioccolato fondente o granella di cioccolato fondente
1 bustina lievito per dolci, io ho utilizzato il lievito per dolci vanigliati Ar.Pa
1 bicchierino di liquore a piacere
la scorza grattugiata di 1 arancia

-Tostiamo per 5 minuti le mandorle e le nocciole in forno,adagiamole su una teglia.
-Una volta tostate passiamole al mixer assieme a 2 cucchiai di zucchero,
-In una terrina lavoriamo le uova con il restante zucchero, aggiungiamo la frutta secca che abbiamo appena passato al mixer, le carote grattugiate,il liquore e la buccia grattugiata di 1 arancia.
-Uniamo le codette di cioccolato,farina e lievito.
-Infine uniamo gli albumi montati a parte con un pizzico di sale
Come avete notato la torta non contiene ne burro ne olio,questi vengono rilasciati dalla frutta secca,l’equilibrio di questo dolce e’meraviglioso.
-Versiamo il composto in uno stampo leggermente infarinato,ed inforniamo a 180° per 35 minuti circa

Ho decorato la torta con del miele e nocciole tritate!!

Dovete provarla, vi cambiera’ la vita!!

Mirtill@

Stella al Cioccolato e Cannella per un 2014 dolcissimo

Senza categoria | 2 gennaio 2014 | By

Auguri di Buon Anno a tutti!!
Come sono andate le feste? E’vero che l’Epifania tutte le feste porta via, ma dopo il Capodanno possiamo dire di essere usciti indenni dal girone infernale delle festivita’,caos,cibo e beveraggio a gogo’,tombolate e chi piu’ne ha piu’ne metta!!!
Primo post del 2014, cominciamo in dolcezza, con calore e …colore!!!
Vi propongo una torta preparata con il mio piccolo chef, che ha scelto ovviamente forma dello stampo e si e’occupato della decorazione.
Stella al Cioccolato e Cannella



                                                              Tessuto Yuta rosso Deyute
 ingredienti:
200 g farina 00
130 g zucchero semolato
30 g cacao amaro
2 uova
1 busta lievito per dolci, io ho utilizzato il lievito per dolci AR.PA
latte q.b
1 tavoletta da 80 g cioccolato fondente
50 g burro
smarties o confettini di cioccolato colorati
cannella

                                                          Tessuta Yuta rosso Deyute

Procedimento:
-In una terrina lavoriamo i tuorli con lo zucchero, uniamo la farina 00 e gli albumi montati a neve.
-Possiamo utilizzare la frusta elettrica o quella a mano,oltre che la classica impastatrice.
-Aggiungiamo il burro ammorbidito, il lievito sciolto in 1/2 dl di latte a temperatura ambiente.
-Uniamo infine il cacao e due cucchiaini rasi da tè di cannella in polvere.
-Versiamo l’impasto ottenuto nello stampo scelto,io ho utilizzato uno stampo a stella in cartoncino alimentare prodotto e distribuito da ChefArtu’ , questo non va precedentemente unto ed infarinato.
-Inforniamo a 190°per 20 minuti circa, per verificare la cottura affidatevi sempre alla prova stecchino.

Una volta cotta e sfornata la nostra stella, passiamo alla decorazione,semplice ma sempre golosa.
In  un pentolino spezzettiamo la tavoletta di cioccolata,bisogna scioglierla, potete farlo a bagnomaria o utilizzando il microonde facendo attenzione visto che il cioccolato ad alte temperature rischia di bruciare.

Spennelliamo la stella con il cioccolato fuso,decoriamo con smarties.

Una torta soffice,non pesante visto che non contiene alcuna farcitura.
La presenza della cannella la rende molto piacevole e gustosa,ideale per la merenda e per accompagnare una bella tazza di tè fumante

Buon primo assaggio del 2014, Mirtill@



Torta al cioccolato e noci

Senza categoria | 3 gennaio 2013 | By

Che emozione…la prima ricetta del 2013!!!
E lasciandomi guidare dalla mia golosità ho scelto di iniziare in dolcezza,proponendovi una gustosa torta al cioccolato e noci.
Questa ricetta e’perfetta per smaltire un po’della frutta secca che si consuma nel periodo natalizio.
Io ho utilizzato le noci,ma sono sicura che sara’buonissima anche con mandorle o nocciole.


Torta al cioccolato e noci

Passiamo alla ricetta:
120 g cioccolato fondente 85% Venchi
100 g burro
150 g farina 00
150 g zucchero semolato
3 uova Le Naturelle
150 g noci finemente tritate
1 lievito vanigliato per dolci Ar.Pa

Procedimento:


-Spezzettiamo il cioccolato e sciogliamolo a bagnomaria.
Ho utilizzato del cioccolato”importante”, perche’le torte sono piu’buone se si usano gli ingredienti giusti,inutile negarlo.
Ho quindi utilizzato del Cioccolato Extra fondente 85% prodotto da Venchi,acquistabile presso XtraNoir.com
-In una terrina lavoriamo le uova con lo zucchero,uniamo il burro ammorbidito,il cioccolato,la farina ed il lievito.
-Aggiungiamo le noci,se non avete a disposizione un mixer per tritarle,potete versarle in una busta per alimenti e tritarle
con il mattarello,metodo garantito!!!
-Versiamo il composto in una teglia leggermente imburrata ed infarinata.
-Inforniamo a 180°,in forno preriscaldato,per circa 20 minuti.

Una volta cotta,sforniamo la nostra torta e passiamo alla decorazione.
Io ho spolverato con zucchero a velo e decorato con una vera chicca,delle nocciole tostate intere in miele di acacia
delizioso prodotto dall’azienda agricola Ca’ da Laisna,una vera goduria!!!!


Mirtill@

I deliziosi Mustaccioli

Senza categoria | 23 dicembre 2012 | By

Continuiamo con la carrellata di dolci tipici napoletani che fanno parte della tradizione gastronomica natalizia napoletana.
Oggi vi propongo i Mustaccioli,dolci al cacao ricoperti di cioccolato,buonissimi!!!

Ricetta per 18-20 mustaccioli
500 g farina 00,alcuni usano quella integrale
200 g burro
400 g zucchero
250 g mandorle tostate e pelate
200 ml succo di arancia
1 arancia
cannella
noce moscata
ammoniaca o,in mancanza,1/2 bustina di lievito vanigliato
cioccolato fondente
sale
-Mettiamo a fontana la farina,al centro uniamo un pizzico di sale,fecola,succo e buccia grattugiata d’arancia,burro ammorbidito,le mandorle tritate,lo zucchero,il cacao amaro,gli albumi che assolutamente non vanno montati(non so perche’ma mia madre lo ha sottolineato 10 volte al telefono!!).
-Aggiungiamo un pizzico di tutte le spezie sopra elencate.
-Impastiamo bene il tutto,otteniamo dal composto una palla,avvolgiamola in pellicola da cucina trasparente e facciamola riposare in frigo per 1 ora.
-Prendiamo l’impasto,ricaviamo delle palline da cui dobbiamo ottenere dei biscotti a forma di rombo,io non amo stenderli troppo e quindi averli sottili,li preferisco piu’alti e friabili.
Se li stendiamo un po’di piu’oltre ad essere piu’sottili i biscotti risultano piu’duretti.
-Mettiamo i biscotti su una placca ricoperta con carta forno.
-Inforniamo a 180°per 15 minuti.
-Sciogliamo intanto il cioccolato a bagnomaria.
-Appena i biscotti si sono raffreddati per bene,aiutandoci con un pennello per non imbrattare tutta la cucina,stendiamo sui biscotti il cioccolato che abbiamo sciolto.
Questi biscotti si conservano a lungo,non vanno in frigo e sono davvero buoni.
Perfetti per arricchire un cesto natalizio,o da regalare a parenti ed amici.

Mirtill@

Torta di Castagne

Senza categoria | 5 dicembre 2012 | By

Salve a tutti!!!
Sono latitante,lo so,ma ho in cantiere una festicciola per il piccolo Lele che mi compie due anni il prossimo martedi,e potete solo immagginare quanto sia in fibrillazione la mia cucina!!!
Oggi vi propongo una deliziosa torta di castagne,leggera e perfetta sia per la colazione che per la merenda quotidiana.
Ai miei cuccioli e’piaciuta tantissimo!!

Torta di Castagne



ingredienti:
250 g farina 00
150 g farina di castagne
180 g zucchero semolato
2 uova di agricoltura biologica Eurovo
una bustina vanillina Ar.Pa
1 lievito per dolci Ar.Pa
150 g castagne lessate, io ho utilizzato delle castagne sgusciate e precotte marchio IperCoop
100 g burro
100 ml latte
miele
granella di nocciole
una manciata di gocce di cioccolato

-In una terrina lavoriamo le uova intere con lo zucchero,aggiungiamo il burro,di seguito le due farine e la vanillina.
-Tritiamo le castagne ed uniamole al composto,stessa cosa con le gocce di cioccolato,latte e lievito per dolci.
-Versiamo il composto in una teglia precedentemente imburrata.
-Inforniamo a 190°,in forno caldo,per circa 30 minuti.

Passiamo alla decorazione,spennellando la superfice della torta con miele e decorando con granella di nocciole


Mirtill@

Torta di Pere e Cioccolato

Senza categoria | 3 dicembre 2012 | By

Ragazzi che freddo!!
Adesso si che possiamo dire,con cognizione di causa,che l’inverno e’davvero arrivato!!!
Vi do il buon inizio settimana con una dolcissima torta realizzata dalla mia amica LuisaFB

TORTA DI PERE E CIOCCOLATO

80 g cioccolato fondente
2 pere abate (circa 600 g)
100 g di burro di cacao Venchi
230 g di farina 00
70 g fecola di patate o amido Ar.Pa
3 uova Eurovo
2 cucchiai di cacao in polvere
180 g di zucchero
100 g di latte
1 bustina di lievito AR.pa
1 bustina di vanillina Ar.pa
1 pizzico di sale
zucchero a velo q.b.Ar.pa

-Sbricioliamo il cioccolato (nel bimby 10 sec vel 8).
-Aggiungiamo il burro ammorbidito, lo zucchero, il cacao, il latte, le uova e la vanillina ed impastare con un frullino ad immersione (nel bimby 45 sec vel 4).
-Unire la farina, la fecola e il lievito setacciati e il sale ed amalgamare il tutto (nel bimby 2 min vel 4).
-Sbucciamo le pere e tagliamole a spicchi non molto sottili.
-Imburriamo e infariniamo uno stampo e versiamo metà dell’impasto.
-Stendiamo uno strato di pere.
-Ricopriamo con l’altro impasto e stendiamo un altro strato di pere a spicchi.
-Cuociamo in forno caldo a 160° per 45 minuti.
Una volta sfornata, spolverare con abbondante zucchero a velo.

semplicemente sublime…


Mirtill@

Biscottini buoni ma buoni

Senza categoria | 29 ottobre 2012 | By

Buongiorno a tutti e buon inizio settimana!!
A quanto pare le temperature si sono abbassate un po’ovunque,e si comincia a sentire,appena,il profumo del Natale!!
La ricetta di oggi e’utile per realizzare dei biscotti buoniii, una variante alla semplice pasta frolla,perfetta per realizzare biscotti da”pucciare”nel latte o da accompagnamento per il té del pomeriggio.
Pasta frolla alle nocciole

ingredienti per realizzare circa 20-25 biscottini:

200 g di nocciole sgusciate o farina di nocciole
150 g di burro 
250 g di farina 00
180 g di zucchero semolato
2 uova di Agricoltura biologica Eurovo
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito per dolci

-Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato la farina di nocciole,se voi avete a disposizione delle nocciole fresche dovete passarle in forno una decina di minuti,quindi passarle al mixer per ridurle in polvere.
-In una terrina mettiamo e mescoliamo le due farine,uniamo il burro, le uova,zucchero,vanillina ,lievito ed un pizzico di sale.
-Se il composto e’troppo compatto possiamo aggiungere un po’di latte.
-Impastiamo e facciamo con la frolla una palla,avvolgiamola in un foglio di pellicola per alimenti e lasciamola riposare in frigo per circa 30 minuti.
-Stendiamo la frolla,non troppo sottile mi raccomando,e con le formine ricaviamo i nostri biscotti.
-Sistemiamoli in una teglia da forno ricoperta da carta forno,spennelliamo la superfice con un po’di latte
-Inforniamo a 180°per 12-15 minuti

Decoriamo a piacere,con cioccolato,zucchero a velo o zucchero semolato!!


Mirtill@

Crostatine pistacchio e nutella di LuisaFB

Senza categoria | 26 ottobre 2012 | By

Oggi vi coccolo con una dolcissima ricetta,realizzata dalla mia amica LuisaFB!!

Crostatine pistacchio e nutella

Base pasta frolla:
300 g farina 00 Molino Rossetto
120 g burro Fattorie Fiandino
70 g zucchero 
1 uovo + 1 tuorlo Eurovo
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina AR.PA 
1 pizzico di lievito per dolci AR.PA

-Inseriamo tutti gli ingredienti nel boccale del bimby ed impastiamo per 1 min vel spiga. 
-Avvolgiamo l’ impasto in un canovaccio e poniamolo in frigorifero per 15 minuti. 
-Riprendiamo la pasta, stendiamola con l’ aiuto di un matterello su fogli di carta da forno precedentemente tagliati della dimensione delle nostre pirottine.
-Togliamo la pasta in eccesso (la utilizzeremo per i bordi o ci faremo dei biscotti) e sistemiamo con le mani la frolla in modo da creare dei bordi più altri rispetto alla base.
-Definiamo i bordi (possiamo fare intacchi con la forchetta) e mettiamo da parte in luogo fresco e asciutto.

-A questo punto facciamo la base della nostra farcitura che avrà due strati.
Per il primo utilizzate della crema pasticciera (vedi ricetta sotto) oppure della crema al pistacchio che si trova gà pronta tra i prodotti dolciari, in versione cremosa, o in versione croccante.
Per il secondo strato, utilizzate della nutella 

Per la Crema pasticciera:
500 g latte
100 zucchero
1 uovo
50 g fruminia (o fecola di patate)
1 bustina vanillina

Nel bimby 8 min. 80° vel 4. Se la fate in modo tradizionale, sbattete zucchero e uova fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete la fruminia e mettete da parte. Portate ad ebollizione il latte con la vanillina, poi aggiungete delicatamente il composto messo da parte, mescolando sempre, fino a quando si addensa. Fate raffreddare.
Versate la crema pasticciera sulla base frolla, non eccedendo nella quantità, ci deve servire da base.

Bon apetit, Mirtill@

Torta QP

Oggi tanta tanta voglia di cose buone!!!
Vi propongo un dolce che ho preparato la scorsa settimana e ho portato in ufficio,per regalarmi,insieme alle mie colleghe,
una dolce colazione!!!
Questa torta e’stata ribatezzata,grazie al brillantissimo colore verde delle codette di cioccolato,Torta QP

Ingredienti:
4 uova
200 g farina 00
1 cucchiaio di fecola di patate
150 g zucchero semolato
1 cucchiaio di crema dolce ai pistacchi
latte
1 bustina lievito per dolci
100 g cioccolato fondente
50 g cacao amaro
50 g burro
codette di cioccolato colorate

-In una terrina battiamo le uova con lo zucchero,aggiungiamo il burro fuso,la farina e la fecola.
-Uniamo il lievito sciolto in due dita di latte.
-Dividiamo l’impasto in due ciotole,in una versiamo il caca amaro,nell’altra il pistacchio-in mancanza potete usare un colorante
verde alimentare.
-Imburriamo una tortiera,versiamo i due composti alternandoli,in modo da dare anche un tocco di colore variegato all’nterno della torta stessa.
-Inforniamo a 180°per 40 minuti.
-In attesa che termini la cottura, fondiamo,a bagnomaria,il cioccolato.

Una volta che la torta e’cotta e tiepida,sforniamola e ricopriamola con il cioccolato e le codette di cioccolato 

Mirtill@

Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato:
Stampo a cerniera Guardini
Farina 00 Molino Rossetto
Fecola di patate Molino Rossetto
Lievito per dolci S.Martino
Cacao amaro Ar.Pa
Cioccolato amaro al 75% Venchi

La mia Torta Mimosa per tutte voi!!!

Ben trovate tutte,amiche ed amici di AngoloCottura!!!
Come anticipato su FB stamani,ecco la mia Torta Mimosa
Questo dolce e’diventato,negli anni,un po’il simbolo della festa della donna,nelle pasticcerie e’raro trovarla sempre,ma l’8 marzo impazza!!
Insomma, una vera e propria moda culinaria volendo…
La particolarita’di questa torta e’data dagli ingredienti,leggeri e minimal-la stessa decorazione esterna spesso e’fatta proprio con la parte interna del pan di Spagna,la classica”mollica”.
Passiamo adesso alla ricetta:
Torta Mimosa

ingredienti per il Pan di Spagna:
300 g farina 00
200 g zucchero
1 bustina lievito per dolci
5 uova
80 g burro
latte

-In una terrina lavoriamo i tuorli con il burro e lo zucchero,aggiungiamo la farina e gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.
-Uniamo il lievito sciolto in poco latte.
-Versiamo il composto in uno stampo-possibilmente a cerniera-precedentemente unto ed infarinato
-Inforniamo a 180°in forno preriscaldato per 35-40 minuti

Durante la cottura del Pan di Spagna dedichiamoci alla preparazione della crema chantilly:
4 tuorli
200 ml latte
200 g zucchero
vanillina
panna montata

-Mettiamo a bollire insieme il latte con la panna
-Lavorate i tuorli con lo zucchero,unite 2 cucchiai di farina e la vanillina
-Aggiungete il composto al latte e portate a cottura la crema,lasciamola addensare e togliamo dal fuoco appena comincia a fare delle bollicine

Passiamo adesso alla composizione della torta:
-Tagliamo in 3 dischi orizzontali il pan di spagna
-Uno dei dischi dobbiamo utilizzarlo per la copertura,quindi possiamo o sbriciolarlo o tagliarlo a piccoli dadini,come ho fatto io.
-Sistemiamo il primo disco di pan di spagna in un vassoio da portata,spennelliamolo con una bagna (io uso vermouth ed acqua).
-Farciamo con la crema chantilly.
-Copriamo con il secondo disco di pan di spagna e pressiamo leggermente per farlo aderire bene.
-Ricopriamo la torta con la crema preparata.
-Cospargiamo con i dadini di pan di spagna,cercando di ricoprirne tutta la superfice.
Io ho completato con dei fiorellini di cialda e zucchero colorato.


Buona festa delle donne a tutte!!!Mirtill@


Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato:
Farina 00 Molino Rossetto
lievito per dolci e vanillina Ar Pa
Pennello per dolci in silicone Pavoni
Stampo a cerniera La Dolcetteria

CONSIGLIA Foresta di alberi innevati