Food: Scrigni di Riso con Zucchine e Gamberetti

Da poco trascorsi i bagordi pasquali, decisamente minori di quelli natalizi ,pensiamo ad “alleggerire”il corpo e depurarlo in vista dell’estate.
La ricetta che vi propongo è ricca di gusto,associa la leggerezza della zucchina al sapore dei gamberetti, entrambi ingredienti poveri di calorie.
Il tutto completato da un buon riso Carnaroli Classico, che viene appunto definito il “re dei risi” per il grande contenuto di amido che lascia il chicco corposo e ben cotto ma non sfatto.

Scrigni di Zucchine e Gamberetti

Ingredienti per 2 persone:
150 g di Riso Carnaroli Classico Acqua e Sole
100 g di Gamberetti sgusciati
2 Zucchine tonde
30 g di Burro
Vino Bianco
Brodo vegetale
1/2 Scalogno
sale e pepe q.b
Menta

Procedimento:
-Laviamo la parte esterna delle zucchine, eliminiamo la calotta e sbollentiamole in acqua calda leggermente salata per circa 20 minuti, ci renderemo conto quando la zucchina è pronta bucherellandola con la punta della forchetta.
Attenzione a non cuocere troppo le zucchine, la ricetta prevede una seconda cottura,anche se breve,al forno.
-Appena pronte le zucchine, aiutandoci con un cucchiaio,scaviamo buona parte della polpa che useremo per il risotto.
-Capovolgiamo le zucchine su un canovaccio lasciando che perdano tutta l’acqua in eccesso.
-Rosoliamo lo scalogno finemente tritato con il burro, aggiungiamo il Riso Carnaroli Classico, per questa ricetta ho puntato su un prodotto ottimale scegliendo il riso Carnaroli Classico prodotto da Acqua e Sole.
-Lasciamo tostare il riso e sfumiamo con 1 bicchiere di vino bianco.
-Aggiungiamo i gamberetti e la polpa di zucchine tritata.
-Portiamo a cottura il riso allungando con brodo vegetale, se avete a disposizione del fumetto di pesce meglio ancora.
-Regoliamo di sale e pepe. aggiungiamo un pò di menta tritata finemente.
-Appena il riso è pronto versiamolo nelle zucchine, spolveriamo con pepe e se piace, con parmigiano.
-Sistemiamo le nostre zucchine farcite in una pirofila ed inforniamo a 180° per 10 minuti.

Otterremo un piatto gustoso,ricco di vitamine ma leggero.
Potete anche prepararlo con leggero anticipo o realizzarlo per un pic nic romantico.

Buon appetito,Patrizia Esposito

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Ali di pollo glassate al miele