Food: Crostata morbida con crema alla nocciola senza lattosio

Eccoci al consueto appuntamento #Scambiamociunaricetta, uno “scambio”tra blogger che provano ricette pubblicate su altri blog e ne riportano il risultato, dimostrando che spesso quel che si pubblica corrisponde alla realtà.
Sono molte le persone diffidenti verso blog di cucina, foto meravigliose ma quando si replica la ricetta il risultato finale è ben lontano dalle immagini viste.
Questo mese ho provato la Crostata morbida con crema alla nocciola e senza lattosio proposta da Laura autrice del blog Cupcakeclub, seguendo le dosi indicate ho realizzato non una singola crostata ma 4 mini crostate, perfette per la merenda dei bambini domattina.

Crostata morbida con crema alla nocciola senza lattosio

Ingredienti:
90 g di Zucchero Semolato
2 uova
80 ml di olio di semi
80 g di Farina 00
80 g di Fecola di Patate
Bicarbonato
la scorza di 1/2 limone grattugiata
1 Vasetto di Nocciolata senza lattosio della Rigoni d’Asiago
15 nocciole

Procedimento:
-In una terrina lavoriamo le uova con lo zucchero,unite la farina, la fecola ed 1 cucchiaino da tè di bicarbonato.
-Imburriamo ed infariniamo 1 teglia, nel mio caso ho usato 4 stampini tondi lamellati tipici da crostatine.
-Versiamo il composto negli stampi ed inforniamo a 180° in forno preriscaldato per 20 minuti circa, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.
-Scaldiamo leggermente la crema alla nocciola in modo da renderla più fluida e facile da stendere sulla nostra base che abbiamo intanto sfornato e reso tiepida.
-Decoriamo con nocciole tritate e se riuscite a resistere,lasciate riposare.

Devo ammettere che di 4 crostatine l’alba di domani la vedono solo in due…per ora!
Grazie Laura per la gustosa,facile e sicura ricetta.

Patrizia Esposito

Comments

  1. Leave a Reply

    Laura Anzelini
    22 marzo 2017

    Che carine così piccoline!!Devo dire la verità non avevo pensato alle monoporzioni, ma mi hai dato un’ottima idea!! 🙂 Felice che ti siano piaciute! 🙂 Un abbraccio!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Insalata di bulgur