Orecchiette con Broccoli e Salsiccia

Primi Piatti | 16 novembre 2015 | By

Io sono napoletana, estremamente scaramantica…in casa mia vi potete imbattere in cornetti, sale, pulcinella e gufetti di vario tipo.
Sono superstiziosa lo ammetto senza vergogna, e per me un Venerdi 13 già mi crea problemi, mi indispone.
Non mi sono lasciata andare a commenti o tweet venerdi scorso, ormai le parole non bastano a spiegare quello che si sente dentro, alla delusione ed amarezza, alla fiducia sempre più rada, ma sopratutto la paura di essere mamma, il senso di colpa per le cose brutte che purtroppo il mondo e gli essere umani più abietti non lesinano…mi chiedo se si sia più egoisti nel mettere al mondo un figlio oggi oppure scegliendo volontariamente di non farlo..non lo so.
Son confusa, e non amo esserlo.
Ho paura, e non mi piace averne.
Sono giorni che rinvio la pubblicazione di questo post, tutto sembra cosi banale che le parole non escono da sole, le dita si rifiutano di articolare quello che la mente pensa.
Oggi è lunedi, quasi sera, un orario in cui non pubblico mai un post.
Lo faccio forzandomi, perchè non voglio che il mio cuore e la mia mente si pieghino al gioco mentale di questi “porci” ,che provano a farci aver paura della vita, dell’amore…che vogliono toglierci il profumo del mare e le risate dei bambini….

Orecchiette con Broccoli e Salsiccia

Come ingannare i bambini in maniera subdola e convincerli a mangiare il broccolo con gusto.

orecchiette con broccolo e salsiccia

Ingredienti per 4 persone:
350 di Orecchiette (secche)
1 Broccolo Romano
280 g circa di salsiccia
Aglio
Olio Evo
Vino Bianco
sale e pepe q.b

orecchiette con broccolo e salsiccia

Procedimento:
-Lessiamo il broccolo, io lo taglio in “cimette”e lo lascio cuocere per circa 15 minuti in acqua leggermente salata.
-Tritiamo la salsiccia, elimino il budello per comodità e per sbriciolare meglio la carne.
-Rosoliamo la salsiccia in una capiente padella, con aglio intero schiacciato ed olio evo.
-Eliminiamo l’aglio (se piace potete ovviamente lasciarlo) ed uniamo il broccolo ed il vino bianco.
-Appena il vino evapora regoliamo di sale e pepe, se non avete piccoli peste al banchetto potete anche osare con un pizzico di peperoncino.
-Lessiamo le orecchiette, versiamole nella padella e condiamo con il broccolo e salsiccia.

Il tocco siciliano: a parte rosolate il pangrattato con olio,sale,pepe e prezzemolo, unitelo a fine cottura sulla pasta, un tocco rustico e croccante che da molto sapore al piatto

Patrizia Esposito

Comments

  1. Leave a Reply

    edvige
    17 novembre 2015

    Io no ma maritozzo è figlio di napoletano doc e quindi ama la pasta ma sopra tutto gli spaghetti. Io non sono tanto portata ma le orecchiette le adoro sopra tutto con le cime di rape e acciughe. I broccoli come i cavolfiori non vanno tanto bene per me ma ci voglio provare
    Buona serata

    • Leave a Reply

      angolocottura
      19 novembre 2015

      Ciao Edvide, la scommessa è proprio quella di far assaggiare ogni tanto ai bambini delle verdure che al loro palato non piacciono molto ma di cui conosciamo le tante proprietà salutari.Ogni tanto ci riesco, o almeno ci provo 🙂
      Rispetto alla versione classica con cime di rapa, ovviamente è questa è piu leggera.
      Grazie per essere passata 🙂

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Tartellette di cous cous con crema e frutta