Tortelloni Milano con cuore morbido dolce croccante

Tortelloni Milano con cuore dolce croccante

antipasti | 25 luglio 2016 | By

Tra pacchi e documenti ogni tanto faccio una capatina nel blog, vi ringrazio per i commenti e gli incoraggiamenti, ed è proprio per il vostro affetto che voglio condividere con voi questo finger food originalissimo realizzato per il Contest Clai.

Tortelloni Milano con cuore morbido dolce croccante

Tortelloni milano con cuore dolce croccante

La ricetta potete leggerla nel dettaglio su IFood, pochi ingredienti e molta fantasia, l’unione della tradizione e dell’American style grazie al tocco croccante e salato delle arachidi.

DSC_8518_1920x1080

Patrizia Esposito

Polpo alla menta su cuore di piselli

Polpo alla menta su cuore di piselli

Poco presente, lo so bene e mi scuso.
Ringrazio tutte le persone che mi hanno contattato attraverso il blog o sui social,va tutto benissimo, mi sto solo preparando ad un trasloco impegnativo.
Non cambio solo casa,citta’ e provincia…mi sposto con tutta l’allegra famiglia ad 800 km di distanza: Roma chiama e noi subito rispondiamo!!!
Seriamente…quest’estate ci sta regalando tantissime opportunità e sorprese,e siccome nella vita bisogna osare abbiamo deciso di provarci.
Quindi tra poco da napoletana, acquisita palermitana, mi ritrovo capitolina…e chi l’avrebbe mai detto che mi sarei trovata a fare la trottola nella vita…
Oggi sono riuscita a riesumare il pc dagli scatoloni ed approfitto per questa ricetta,buona e saporitissima,che ha tutto il profumo e sapore del mare e dell’estate.

Polpo alla menta su cuore di piselli

Polpo alla menta su cuore di piselli

Ingredienti per 4 persone:

1 Polpo intero di circa 2 kg
500 g di piselli (freschi osurgelati)
tanta Menta
sale e pepe q.b
limone
Olio evo

Procedimento:

-Lessiamo il polpo in acqua,la cottura varia dalla grandezza del polpo ovviamente.
-Prepariamo il passato di piselli lessandoli in acqua leggermente salata,appena cotti li versiamo nel mixer, condiamo con sale pepe ed olio e riduciamo in purea.
-Appena il polpo è cotto tagliamo i tentacoli, sarà la sola parte del polpo che useremo in questa ricetta.
-In una ciotola pestiamo le foglie di menta con un pizzico di sale, qualche goccia di limone, la buccia grattugiata del limone ed un filo d’olio.
-Passiamo sulla griglia i tentacoli di polpo, bagnando con la marinata alla menta.

Polpo alla menta su cuore di piselli

Componiamo il piatto creando un cuore di purea di piselli, adagiamo su i tentacoli di polpo con un po’di marinata.
La realizzazione è semplice, il piatto è davvero buonissimo,e con il polpo restante potete preparare una buonissima insalata di mare.

Polpo alla menta su cuore di piselli

A presto,spero, con tante nuove e gustose ricette
Patrizia Esposito

Plumcake con Zucca, Cannella, Cioccolato per un dolce #Scambioricette

Plumcake con zucca,cannella e cioccolato

dolci | 13 giugno 2016 | By

Oggi voglio proporvi un dolce perfetto per la colazione, una ricetta che go scoperto grazie ad uno #scambioricette molto divertente, che ci permette di scoprire e provare nuove ricette da replicare, magari personalizzandole o seguendo passo passo la ricetta originale.
Il dolce che ho realizzato lo potete trovare nel blog Lilly nel paese delle stoviglie di Elisabetta Lecchini, un dolce tipicamente autunnale,ma io che amo la zuppa e ne preparo e congelo quintalate, non mi sono fatta trovare impreparata ed ho ceduto a questo peccato di gola fuori stagione.

Plumcake con Zucca, Cannella, Cioccolato per un dolce #Scambioricette

Plumcake con zucca,cannella e cioccolato

Ingredienti:

100 g di Zucca
220 g di Farina 00
2 cucchiai da tè di Lievito per Dolci
4 Uova
160 g di Burro
100 g di Zucchero di Canna
180 g di Cioccolato fondente
Cannella

Procedimento:

-Puliamo la zucca,eliminiamo la buccia e tagliamola a pezzi,lessiamola per circa 15/20 minuti.
-Lavoriamo il burro con lo zucchero, uniamo le uova una alla volta.
-Infine aggiungiamo il lievito e la farina setacciati insieme.
-Aggiungiamo adesso la zucca, scolata e schiacciata leggermente con una forchetta, ed il cioccolato tritato grossolanamente.
-Uniamo la cannella, potete aggiungerne a piacere a seconda dei vostri gusti.
-Versiamo il composto in uno stampo da plum cake infarinato ed inforniamo a 180° in forno preriscaldato per 40 minuti,fate sempre la prova della stuzzicadenti per accertarvi della cottura.

plumcake con zucca,cannella e cioccolata

La Zucca rende morbido a lungo questo dolce, un pò lo stesso effetto che ha la banana,ingrediente con cui potete sostituire la zucca se non ne avete a disposizione.
Se volete dare anche maggiore corposità ed un pò di croccantezza al dolce potete aggiungere delle noci, nocciole o arachidi tritate grossolanamente.

Grazie al blog Lilly nel paese delle stoviglie per questa dolcissima ricetta

Patrizia Esposito

Tonno fresco in panure aromatica di semi di papavero e sesamo

Tonno fresco in panure aromatica di semi di papavero e sesamo

Il Tonno fresco è un alimento molto particolare, la carne ha un bellissimo colore che bene si sposa alle preparazioni culinarie più estrose, e come il Salmone, ha una carne dal colore particolarmente intenso.
Per esser certi di acquistare del Tonno fresco dobbiamo intanto acquistarlo nel periodo indicato,dalla tarda primavera all’autunno.
Il Tonno cresciuto nei nostri mari è il Tonno Rosso, il costo varia molto sia dal mercato che dal taglio.
Da molti viene definito un pò il maiale del mare proprio perchè della sua carne non si butta nulla.
Ricordiamo di acquistare del tonno non troppo grosso, che venga manipolato poco dopo la pesca e che sia stato ben conservato dopo la pesca.
Purtroppo nella vendita al dettaglio molti passaggi non possiamo seguirli e dobbiamo affidarci al nostro negoziante
di fiducia, basta però prestare attenzione a pochi aspetti per essere un pò più attenti nell’acquisto di buon tonno fresco:
-Assicuriamoci che la carne sia soda e non molliccia , il colore deve essere brillante e la carne elastica, se la tocchiamo con un dito per intenderci deve ritornare subito in forma.
Oggi vi propongo una ricetta semplice e molto d’effetto per presentare in tavola il Tonno fresco.

Tonno fresco in panure aromatica di semi di papavero e sesamo

Tonno in panure aromatica

Ingredienti per 2 persone:

1 trancio di Tonno fresco di circa 250 g.
Semi di Sesamo
Semi di Papavero
Olio Evo
Sale e Pepe q.b

Procedimento:
-Assicuriamoci che il Tonno sia stato in abbattitore, quando lo acquistiamo in supermercato o mercato solitamente questo passaggio è già avvenuto.
-Laviamo il trancio di tonno, asciughiamolo con della carta da cucina.
-In un piatto versiamo i semi di papavero e sesamo, mescoliamo velocemente e passiamo il tonno nella panure, facendo attenzione a ricoprirne bene tutti i lati.
-Versiamo il tonno in una padella ben calda e lasciamo cuocere per 3 minuti ogni lato.
Sulla cottura del tonno influisce molto il gusto personale, io amo tutte le carni ben cotte…anzi estremamente.
Per questa preparazione la cottura è minima, la carne del tonno deve essere rossa e viva, solo i bordi leggermente scottati.
Ho quindi adottato una via di mezzo,la carne interna non è cruda ma scottata.

Tonno in panure aromatica

Potete accompagnare il Tonno in panure con della misticanza fresca, io vi propongo delle quenelle di Asparagi mantecati con olio all’aglio, che potete realizzare lessando gli asparagi, versarli ne mixer con olio all’aglio, sale,pepe e del parmigiano grattugiato.

Tonno in panure aromatica

Il piatto è pronto, il Tonno cuoce in pochi minuti e la panure cosi croccante crea davvero un bel e saporito contrasto.

Buon Appetito, Patrizia Esposito

#Topsouschef2016 Cotolette di Triglia al Bergamotto con Burro chiarificato Inalpi

daniele-ferrari-ricetta

Senza categoria | 24 maggio 2016 | By

Oggi non mi cimento io in cucina ma volevo condividere con voi una ricetta bellissima, all’apparenza semplice ma che ha richiesto molta cura nei dettagli e nell’accostamento dei sapori.
La ricetta è stata realizzata dal sous chef del ristorante LeoneFelice dell’Albereta Relais & Chateaux Daniele Ferrari, che presenta Cotolette di Triglia al Bergamotto con Burro chiarificato Inalpi

daniele-ferrari-ricetta
INGREDIENTI E PROCEDIMENTO

Per la salsa di triglie
Brodo di triglia
2 kg di lische e teste di triglia
365 g di mirepoix (carota, porro, cipolla, tritata finemente e dorata in pentola con l’olio)
15 g di guanciale di maiale
Lavare le lische e le teste delle triglie in acqua corrente fredda. Porle in una placca e farle tostare in forno a 180°C per trenta minuti circa. Porre le lische e le teste in una pentola con la mirepoix, il guanciale e l’acqua fredda. Portare a ebollizione e cuocere lentamente.
Filtrare il fondo e lasciar ridurre il brodo a 2 l.

Salsa di triglia
Brodo di triglia
Aioli (aglio sbianchito tre volte in acqua bollente e passato al mixer con il brodo di triglia)
Gelespessa (addensante)
Succo di carote q.b.
Olio extra vergine d’oliva
Passare il tutto al mixer, rettificare di sale fino a formare una salsa liscia e legata.

Per la cotoletta di triglia
1 triglia da 250-300 g
1 filone di pane (tipo baguette)
Prosciutto San Daniele
Activa (collante)
Burro chiarificato Inalpi

Sale Maldon
Sfilettare e squamare la triglia. Spolverare l’activa nella parte interna del filetto aggiungere una fettina sottile di prosciutto crudo e sovrapporre l’altro filetto di triglia. Porre in busta sotto vuoto e lasciare agire l’activa per circa 6-8 ore. Cuocere i filetti grandi in forno a vapore a 56°c per circa 8 min.
Dopo averlo posto in frigorifero, affettare il pane con l’affettatrice e ritagliarlo formando dei rettangoli della stessa grandezza dei filetti di triglia. Porre le due fette di pane all’esterno del filetto, infine dorare in padella con il burro chiarificato Inalpi e condire con il sale Maldon.

Per la crema di finocchi e anice
500 g di panna
40 g di cipolla
500 g di finocchi (privati della parte esterna)
1,5 g di gelespessa
Semi di anice q.b
Olio extra vergine d’oliva
Appassire la cipolla tagliata finemente con l’olio, aggiungere i finocchi affettati e i semi di anice. Incorporare la panna e cuocere per circa 20 minuti. Passare al Bimby e aggiungere il gelespessa, filtrare e porre in un sifone, conservare a bagnomaria a 56-58 °C.

Per la marmellata al bergamotto salato
Il bergamotto
30 bergamotti
450 g di sale grosso
300 g di zucchero

Lo sciroppo di zucchero
500 gr zucchero
Lavare i bergamotti, tagliarli in 4 mantenendoli uniti, cospargerli con lo zucchero e il sale. Disporli in una teglia e ricoprirli con lo sciroppo caldo. Lasciar macerare il tutto per circa tre mesi.
Estrarli dallo sciroppo, eliminare gli eventuali semi interni, tagliarli a pezzi piccoli e poi frullare al Bimby con un po’ di sciroppo di zucchero per 15 – 20 minuti a 80°C, fino a formare un composto omogeneo.

Per l’olio al finocchietto
100 g di finocchietto (cotto in acqua e strizzato)
100 g di olio extravergine d’oliva
0,7 g gelespessa
Unire il finocchietto e l’olio insieme e porre in un contenitore da pacoget, abbattere a -30°c e pacossare per 3 volte. Infine passare, filtrare e legare con il gelespessa attraverso il Bamix. Versare il composto ottenuto in un biberon.

Suggerimenti per la presentazione

Erbe aromatiche
Impiattare la cotoletta di triglia, decorarla con tre punti di marmellata al bergamotto e le erbe aromatiche.
Porre nella parte inferiore del piatto un punto di spuma di crema di finocchio, al centro incorporare la salsa di triglia e infine l’olio al finocchietto.

L’esecuzione della ricetta non è semplicissima ma questo ci permette di capire quanta fatica ed estro occorre per creare nuovi sapori.
Votiamo lo chef Daniele Ferrari che partecipa alla gara Saranno Famosi, basta condividere la sua ricetta da questo link
logo-saranno-famosi-small

Patrizia Esposito

Gelato al Cappuccino e Noci

Gelato al cappuccino e noci

dolci | 20 maggio 2016 | By

Il week end si avvicina, speriamo sia bel tempo visto che finora le congiunzioni astrali sembrano divertirsi molto a nostre spese…, vi propongo una ricetta semplicissima per realizzare dell’ottimo gelato homemade.

Gelato al Cappuccino e Noci

Gelato al cappuccino e noci

INGREDIENTI:
250 ml di Latte
100 ml di Panna fresca per dolci non montata
80 g di Noci
100 g di Zucchero
30 g di Cacao Amaro
20 ml di Caffè Amaro

(altro…)

Salmone su letto di Fagiolini Croccanti ai due Purè

Trancio di Salmone su letto di Fagiolini Croccanti ai due purè

secondi piatti | 13 maggio 2016 | By

Venerdi pesce, cosi prevede un pò la nostra tradizione gastronomica.
Il piatto che vi propongo oggi è davvero buonissimo, è una replica dello stesso piatto che ho gustato quest’estate in Irlanda..ovviamente il tipo e sapore di salmone erano molto differenti, la materia prima inutile a dirlo la fa da protagonista.
Una ricetta molto bilanciata e gustosa, composta da tranci di Salmone, ormai facilmente reperibili sia in pescheria che nei grandi supermercati; patate e carote con cui faremo due distinti purè, ed una manciata di fagiolini.

Trancio di Salmone su letto di Fagiolini Croccanti ai due purè

Trancio di Salmone su letto di Fagiolini Croccanti ai due purè

Ingredienti:

2 Tranci di Salmone
2 Patate
4/5 Carote
Latte q.b
Parmigiano grattugiato
!00 g circa di Fagiolini
Aromi
Panna Acida
Sale e pepe q.b (quanto basta non quattro bicchieri!! )
Burro

(altro…)

Ciambella riadattata nella forma, alla Ricotta di DolcementeFrancy

Dolce alla ricotta

dolci | 4 maggio 2016 | By

“Innanzitutto di a te stesso chi vuoi essere; poi fa ogni cosa di conseguenza.” (Epiteto)

Con questa frase inizia il post pubblicato da Francy, autrice del blog Dolcementefrancy , della Ciambella alla Ricotta, ricetta che replico con vero piacere per l’ormai attesissimo appuntamento #scambiamociunaricetta.
Ho seguito alla lettera la ricetta di Francy, ho realizzato la torta a casa delle mie nipotine, in un momento di babysitteraggio improvvisato, non avendo uno stampo a ciambella a disposizione ho utilizzato la classica tortiera tonda.

Ciambella riadattata nella forma, alla Ricotta di DolcementeFrancy

Dolce alla ricotta

Ingredienti:

200 g di Zucchero Semolato
3 Uova
250 g di Ricotta
200 g di Farina
50 g di Fecola
1 Bustina di lievito per dolci
una manciata di Gocce di Cioccolato
Vanillina

(altro…)

Agnellone in tegame al Vino Rosso

Agnellone in tegame al vino rosso

Uno dei piatti che sicuramente non può mancare oggi è l’Agnellone, una carne dal sapore molto particolare ed intenso che non sempre piace a tutti.
Rende benissimo se cotta alla brace, un pò come tutte le carni grasse.
Oggi il tempo non è dalla nostra parte, qui a Palermo piove ininterrottamente da ore ed è impensabile organizzare una scampagnata all’aperto.
Se poi vivete in comdominio come me, ecco anche la semplice brace è un pò un problema.
Vi suggerisco allora come preparare un saporito piatto a base di Agnellone in tegame, poco fumo e tanto profumo, carne cotta alla perfezione e tenerissima, per non rinunciare a questo gustoso alimento.

Agnellone in tegame al Vino Rosso

Agnellone al vino rosso

Ingredienti:
1 kg circa di Agnellone
4/5 Patate
Vino Rosso
Aglio
Erbette aromatiche
Sale e pepe q.b
Olio evo

(altro…)

Arredando con gli Adesivi Murali…

Tenstickers

Senza categoria | 28 aprile 2016 | By

Quando arriva la bella stagione si ha sempre voglia di rinnovarsi, questo desiderio non coinvolge solo la nostra persona ma sempre più spesso gli ambienti che ci circondano.
L’arrivo dell’estate è ideale per ristrutturazioni o semplici soluzioni di design spesso rimandate durante l’anno.
Devo ammettere che personalmente amo molto cambiare ma sono sempre tanto restia a grandi sconvolgimenti che prevedono spostamenti di mobili – che vanno dapprima svuotati eh- polveri vaganti in tutta casa..insomma mi piace cambiare ma con il minimo disagio possibile.
Fortunatamente esistono gli Adesivi Murali, la soluzione più rapida.meno radicale e impegnativa che ogni persona poco amante del bricolage possa adottare.
Esistono decine di Adesivi Murali, facili da applicare e perfetti per personalizzare i diversi ambienti di casa .
Tra tutti i produttori e distributori di Adesivi Murali grande affidabilità nella qualità del prodotto, originalità del design, vastissima offerta è il commerce Tenstickers

Tenstickers

(altro…)

CONSIGLIA Rosata di mandorle